Progetti

Call RESIDENZE NAOCREA

logo NAO

ESITO CALL NAOcrea 2017

Ringraziamo tutti i partecipanti per la ricchezza dei materiali e per il lavoro dedicato al bando NAOcrea 2017.

La selezione curata da  Ariella Vidach, Claudio Prati, Maria Paola Zedda ha individuato 4 progetti artistici che saranno ospitati nel loro sviluppo, in residenza:

1. Square di Ginevra Panzetti e Enrico Ticconi

2. Mappa – Alphabet  di grupponanou

3. Pneumatika di Luna Cenere

4. Crossover di Manolo Perazzi

 

Vi  invitiamo a restare in contatto con noi e a seguire le attività e i futuri  bandi e progetti del DIDstudio/Ariella Vidach Aiep.

 

CALL RESIDENZE ARTISTICHE NAOcrea 2017

NUOVI AUTORI OGGI (NAO) 2017

BANDO E FORM DI PARTECIPAZIONE

NAOCREA CALL ENG

 FORM PARTECIPAZIONE

SCADENZA 20 APRILE 2017

 

Online il bando del nuovo programma di residenze artistiche NAOcrea 2017

NAOcrea è un programma di residenze artistiche rivolto ai giovani autori italiani o provenienti da paesi dell’Unione Europea di età non superiore ai 35 anni, in ambito coregrafico o performativo.

Il progetto, promosso da Ariella Vidach AieP, mira a sostenere processi creativi che si distinguano per il forte orientamento all’innovazione dei linguaggi, interdisciplinarità e multimedialità. Il percorso di residenza, che avverrà presso il DiDstudio – Fabbrica del Vapore, Milano, avrà come durata minima 20 giorni. Sarà supportato da azioni di promozione e divulgazione per favorire il confronto nazionale e transnazionale tra gli artisti e la circuitazione dei prodotti creativi e da azioni di sostegno della scena emergente e dei giovani autori quali:

  • tutoraggio interdisciplinare alla produzione;
  • supporto tecnico (vedi in allegato caratteristiche dello spazio e scheda tecnica);
  • supporto alla comunicazione;
  • sostegno finanziario: ai soggetti selezionati verrà riconosciuta una copertura di costi/compenso fino ad un massimale di 2000,00 € e non inferiore a 500,00 €.

L’importo effettivamente riconosciuto a ciascuno dei soggetti selezionati verrà definito sulla base delle caratteristiche del progetto presentato (provenienza e numero di danzatori coinvolti, caratteristiche produttive particolari, etc) e comunicato ai soggetti contestualmente alla pubblicazione degli esiti della selezione.

I lavori realizzati saranno inclusi nel programma del NaoPerformingFestival 2017 (la condizione non è da intendersi come obbligo da parte degli artisti) e supportati nel post-debutto per circa 6 mesi in azioni di promozione finalizzate alla circuitazione a livello nazionale e internazionale.

Termine per la presentazione della candidatura: 20 aprile 2017 ore 24.00

Gli allegati e il testo del bando è pubblicato sulla pagina http://www.aiep.org/progetti-2/

Il progetto è parte del Sistema delle Residenze Regionali, avviato a seguito dell’Accordo di programma triennale siglato fra Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e alcuni enti territoriali regionali – fra cui Regione Lombardia – nell’ambito del nuovo D.M. 1/7/2014 per il riordino del F.U.S.

La domanda di partecipazione e gli allegati richiesti dovranno pervenire in formato pdf all’indirizzo di posta elettronica: info@aiep.org pena l’esclusione dalla selezione.

L’esito della selezione verrà comunicato agli interessati tramite mail entro il 5 maggio 2017.

L’elenco degli artisti selezionati verrà inoltre pubblicato nel sito www.aiep.org.

Per informazioni

vi invitiamo a contattare i nostri uffici al numero: tel +39 02 345 0996

oppure a farne richiesta inviando una mail a  info@aiep.org

CALL RESIDENZE NUOVI AUTORI OGGI (NAO) 2016

logo NAO

CALL RESIDENZE ARTISTICHE
NUOVI AUTORI OGGI (NAO) 2016
Scadenza termine candidature 4 giugno 2016

AiEP prende parte al nuovo  Sistema delle Residenze Regionali, avviato a seguito dell’Accordo di programma triennale siglato fra Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e alcuni enti territoriali regionali – fra cui Regione Lombardia – nell’ambito del nuovo D.M. 1/7/2014 per il riordino del F.U.S. che prevede interventi per progetti relativi al sostegno e tutoraggio alla produzione, alla promozione e allo sviluppo del sistema di residenze artistiche. AiEP guarda in particolare ad iniziative volte a sostenere processi creativi in ambito coreografico e performativo, che si distinguano per il forte orientamento all’innovazione dei linguaggi, all’interdisciplinarietà e multimedialità. I percorsi di residenza saranno inoltre completati da azioni di promozione e divulgazione per favorire il confronto nazionale e transnazionale tra gli artisti e la circuitazione dei prodotti creativi.

La call si rivolge a:
giovani autori italiani o provenienti da paesi dell’unione europea attivi professionalmente in ambito coreutico di età non superiore a 35 anni all’atto della presentazione della candidatura e gruppi/compagnie di danza italiane o provenienti da paesi dell’unione la cui maggioranza di componenti abbia età inferiore a 35 anni e con comprovata attività di non meno di 24 mesi alla data di presentazione della domanda
Tra tutti i soggetti richiedenti in possesso dei requisiti richiesti verranno selezionati max n°05 soggetti ai quali verrà offerto:
- periodo di residenza creativa e tutoraggio interdisciplinare  presso la sede AiEP
- supporto tecnico e alla comunicazione
- i prodotti creativi realizzati saranno inclusi nel programma del NaoPerformingFestival 2016 e supportati nel post-debutto per
- circa 6 mesi in azioni di promozione finalizzate alla circuitazione a livello nazionale e internazionale
- sostegno finanziario: da Euro 2000,00.e non inferiore a Euro 500,00.commisurato alle caratteristiche del progetto

La domanda di partecipazione e gli allegati richiesti dovranno pervenire in formato pdf all’indirizzo di posta elettronica: info@aiep.org entro le ore 24 di sabato 4 giugno p.v. pena l’esclusione dalla selezione.

L’esito della selezione verrà comunicato agli interessati tramite mail entro il 20 giugno 2016.
L’elenco degli artisti selezionati verrà inoltre pubblicato nel sito www.aiep.org.
I percorsi di residenza si svolgeranno entro il 30 novembre 2016 presso la sede AiEP/ Fabbrica del Vapore – Via Procaccini 4 Milano. Gli esiti creativi verranno presentati al pubblico nell’ambito della edizione 2016 del NAO Performing festival che si terrà a Milano presso Did Studio nei giorni dal 30 novembre a 4 dicembre 2016.

INFO: AiEP
tel +39 02 345 0996
info@aiep.org

Scarica qui il testo integrale della Call e gli Allegati A e B in versione idonea alla compilazione

AiEP Call RESIDENZE NAO 2016 sito web

NAO 2016 – Allegati A e B per la compilazione

AiEp Call eng 2016

DiDstudio – Danza Interattiva Digitale

didstudio

Inaugurato nel gennaio 2005 all’interno della Fabbrica del Vapore di Milano, il DiDstudio – Danza Interattiva Digitaleè la sede operativa dell’Associazione AiEP, con una forte vocazione produttiva, formativa e divulgativa, rivolgendosi ai giovani per la formazione, sperimentazione e produzione nel settore della danza contemporanea in relazione alle nuove tecnologie.

NAO Nuovi Autori Oggi

nao

NAO Nuovi Autori Oggi è un progetto che sostiene giovani autori nella produzione di progetti multimediali, offrendo supporto tecnico/logistico, tutoraggio e diffusione dei lavori in Italia e all’estero. Il progetto, promosso dall’Associazione Ariella Vidach – AiEP, impegnata da oltre due decenni in un percorso di ricerca e sperimentazione che coniuga arti sceniche e nuovi media, coinvolge artisti di fama internazionale nella conduzione dei workshop in programma, per divulgare metodologie e pratiche che incoraggino nuove riflessioni sul linguaggio dei media nell’arte.

TEC-ART-ECO arte e tecnologia per l’ambiente

tecarteco copia

Promosso da AiEP con il sostegno del P.O. di Cooperazione Transfrontaliera Italia – Svizzera 2007-2013 / FESR Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, Tec-Art-Eco si struttura in una serie di eventi culturali itineranti nel territorio della Regione Insubrica incentrati sul ruolo delle nuove tecnologie nell’ambito dell’Arte, della Scienza, della Comunicazione e della Sostenibilità Ambientale. Tre grandi festival interdisciplinari correlati da laboratori produttivi, workshop, seminari e tavole rotonde con importanti artisti e ricercatori internazionali, per la formazione di una nuova generazione di giovani artisti e operatori culturali in possesso di competenze specifiche ed innovative in ambito artistico e di sostenibilità ambientale.

INNET interattività in rete

innet

Il Progetto INnet: interattività in rete, sostenuto dal Programma Interreg IIIa – Italia/Svizzera, nasce nel 2004 con l’obiettivo di creare una connessione tra i centri di ricerca internazionali e le più importanti realtà operanti nel settore delle nuove tecnologie digitali interattive. Attraverso lo svolgimento di un programma triennale di eventi pubblici e di workshop teorico-pratici introduttivi all’uso dei programmi e dei sistemi interattivi, si è data la possibilità ad un pubblico vasto di conoscere le metodologie “applicative” sviluppate nella ricerca, incoraggiando l’elaborazione di nuove metodologie produttive e la formazione di nuove figure professionali nel settore dei nuovi media.
Al termine del progetto è stato realizzato iPoint – punto infromativo on e off line sui nuovi media applicati all’arte e alla comunicazione e archivio del Progetto InNet: www.innetproject.net/ipoint