VOXsolo

Data / Ora
08/04/2017
21:00

Luogo
TEATRO DIANA – SALA PASOLINI, SALERNO

Description

 

foto 1 vocsolo th MDS 21

VOXsolo è un’azione performativa interattiva che crea uno spazio/paesaggio dove l’interprete reinventa il rapporto con le espressioni essenziali e alterabili quali la voce, i suoni, le immagini. Si cerca nella ricchezza espressiva della voce umana, nella sua forza evocativa a cui è dato un ruolo chiave nello sviluppo drammaturgico e che, in questo flusso di dati, diventa un elemento di coesione oltre che generatore di immagini.

Al termine della performance Ariella Vidach e Claudio Prati incontreranno il pubblico per avvicinare gli spettatori  al percorso creativo legato all’applicazione dei sistemi interattivi all’arte performativa.

Claudio Prati (videomaker) e Ariella Vidach (coreografa) illustrerano anche con l’ausilio di proiezioni video, le tappe e le tecnologie più significative della sperimentazione che da anni contraddistingue il loro lavoro. La conferenza presenta lo “stato dell’arte” nello sviluppo delle tecnologie interattive applicate alla danza ed alla performance, passando in rassegna, attraverso la visione di estratti video degli spettacoli più significativi, le produzioni e le varie linee di ricerca espresse in oltre quindici anni di sperimentazione interattiva dalla compagnia. Durante la conferenza viene effettuata una dimostrazione live dell’utilizzo dei sistemi interattivi utilizzati a partire dal 1995. La tecnologia, il rapporto uomo-macchina, le forme e i contenuti dei numerosi spettacoli di danza interattiva, sono gli elementi su cui si sviluppano gli interventi, completati da riflessioni sulla mutazione percettiva e sensoriale introdotta dall’impiego dei nuovi media. In modo dettagliato vengono analizzati i contenuti estetici delle performance più rappresentative, il funzionamento dei software utilizzati, le modalità di interazione delle coreografie, le interfacce e i criteri di indagine e le problematiche legate all’uso dei media digitali.

Ideazione e regia  Ariella Vidach e Claudio Prati
Coreografia e danza Ariella Vidach
Interazione e composizione audio Paolo Solcia
Interazione e composizione grafica Sebastiano Barbieri
Set Design Claudio PratiCostumi AiEP
Con il contributo di
MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI, COMUNE DI MILANO, REGIONE LOMBARDIA – NEXT LABORATORIO DELLE IDEE, DECS CANTONE TICINO, SWISSLOS, DAC CITTÀ DI LUGANO