Audizione Marzo 2019

BORIS KA

 

 

La compagnia Ariella Vidach AiEP, con sede a Milano, per la prossima produzione cerca danzatrici, solo donne, di provenienza dei diversi Paesi di Asia, Africa, Centro e Sud America.
Si richiede competenza sia nella danza della propria tradizione culturale che nella danza contemporanea, creatività compositiva, presenza scenica ed esperienza performativa.
L’audizione si svolgerà il 2 e 3 marzo 2019, presso la sede della compagnia:
DiDStudio – via Procaccini 4 – Milano 20154.

Per candidarsi prego inviare a info@didstudio.org un cv e un link video con un’improvvisazione o lavoro coreografico in studio.

La deadline per l’application è non oltre domenica 17 febbraio 2019, h 12.00.

Solo i candidati selezionati riceveranno conferma di convocazione per l’audizione, con tutti i dettagli.

NAOcrea – Bando Residenze 2018-2019

logo NAO

On line i vincitori del bando per residenze artistiche nei territori

NAOcrea 2018-2019

SHORT LIST

In seguito alle numerose application ricevute

per il bando per residenze artistiche nei territori NAOcrea 2018-2019,

la commissione, presieduta da Ariella Vidach Aiep,

formata da Ariella Vidach, Maria Paola Zedda, Claudio Prati e Paolo Solcia

ha selezionato 4 progetti

per il nuovo corso triennale 2018-2020 – sezione 2018-2019.

Si comunica la short list dei vincitori:

Rondine (primo studio) di Panzetti – Ticconi 

Sharing the new intimacy di Giovanfrancesco Giannini

PARSEC-i di Parini Secondo/Sissj Bassani

Fabula di Moloy Momm

S(post)tata di Michela Silvestrin

Visto l’interesse delle domande pervenute,

per l’anno 2019 la commissione si riserva di scegliere altri due progetti

tra quelli presentati in questa sessione, cui verrà data priorità, oltre a diffondere un secondo bando nel mese di marzo 2019.

Per info: info@aiep.org

CALL RESIDENZE 2018

AiEP prende parte al nuovo  Sistema delle Residenze Regionali, avviato a seguito alla collaborazione inter-istituzionale tra il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e le Regioni, nell’ambito di quanto disposto dall’articolo 43 del D.M 332 del 27 luglio 2017 sulla base del patrimonio di conoscenze ed esperienze maturato nel corso del triennio 2015/2017, per il triennio 2018/2020.

 AiEP continua la sua attività di residenza con NAOcrea che per il triennio 2018-2020 si colloca come progetto di residenza “Artisti nei territori” con l’obiettivo di valorizzare la capacità di fare rete e di presentare un progetto organico, anche sul piano delle interazioni con altri organismi del sistema territoriale, nazionale, internazionale.

 Il nuovo corso prevede interventi per progetti relativi al sostegno e tutoraggio alla produzione, alla promozione e allo sviluppo del sistema di residenze artistiche. AiEP guarda in particolare ad iniziative volte a sostenere processi creativi in ambito coreografico e performativo, che si distinguano per il forte orientamento all’innovazione dei linguaggi, all’interdisciplinarietà e multimedialità o per le urban practices nell’ambito della danza e della performance. I percorsi di residenza saranno inoltre completati da azioni di promozione e divulgazione per favorire il confronto nazionale e transnazionale tra gli artisti e la circuitazione dei prodotti creativi.

  Gli artisti saranno selezionati secondo le linee di ricerca e di approccio alla performance e alla coreografia individuate: 1)      Residenze artistiche indoor: Agli artisti selezionati sarà data la possibilità di ricerca, senza finalità produttive imminenti, con ampia libertà di sperimentazione ed esplorazione, invitandoli a sviluppare collaborazioni artistiche anche nell’ambito delle arti visive e digitali. Una particolare attenzione sarà data alle nuove drammaturgie, alla relazione con le nuove tecnologie, all’innovazione nella realizzazione di dispositivi di visione non convenzionali. 2)      Progetti di comunità e spazi pubblici: La città e il contesto urbano come palinsesto, paesaggio, campo di ricerca e di partecipazione sono le mission del progetto outdoor di NAOcrea che apre le porte allo spazio urbano invitando gli artisti a elaborare lavori che vedano il corpo come protagonista deputato al contatto con le trasformazioni in atto nel contesto sociale su cui la Fabbrica del Vapore insiste. I temi delle nuove cittadinanze, dell’habitat pubblico, dell’urbanistica partecipata, dell’innovazione civica e urbana saranno privilegiati in tale contesto di ricerca.   DESTINATARI Giovani autori italiani o provenienti da paesi dell’unione europea attivi professionalmente in ambito coreutico di età non superiore a 35 anni all’atto della richiesta di partecipazione. Gruppi/Compagnie di danza italiane o provenienti da paesi dell’Unione Europea o da paesi extra UE con regolare visto, la cui maggioranza dei componenti abbia età inferiore ai 35 anni con comprovata attività di non meno di 24 mesi alla data di presentazione della domanda (in caso di soggetti legalmente costituiti farà fede l’indirizzo della sede legale e la data di costituzione) | | | |TERMINE PROROGATO| | | | Termine per la presentazione della candidatura:  11 novembre 2018 ore 24.00 Gli interessati dovranno far pervenire la modulistica in allegato debitamente compilata in ogni sua parte (tutti i campi sono obbligatori e si raccomanda di attenersi al numero di battute massime ove indicato) sottoscritta dal legale rappresentante in caso di soggetto legalmente costituito o da un referente incaricato in caso di compagine artistica non legalmente costituita. La domanda di partecipazione e gli allegati richiesti dovranno pervenire in formato pdf all’indirizzo di posta elettronica: info@aiep.org pena l’esclusione dalla selezione. Non saranno ammesse domande parzialmente compilate o inviate oltre il termine indicato. L’organizzazione non si assume la responsabilità per eventuali errori o anomalie nella trasmissione a mezzo posta elettronica.   L’esito della selezione verrà comunicato agli interessati tramite mail entro il 15 novembre 2018. L’elenco degli artisti selezionati verrà inoltre pubblicato nel sito www.aiep.org. I percorsi di residenza si svolgeranno presso la sede AiEP/ Fabbrica del Vapore – Via Procaccini 4 Milano.   BANDO E DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PDF DOMANDA DI PARTECIPAZIONE WORD

Con il contributo di  Logo_bandiera_positivo_colori

 

AUDIZIONE 25 GENNAIO 2015

TEXThop  (86)

 

 

La Compagnia Ariella Vidach Aiep di Milano indice una seconda, e ultima audizione, per danzatori/danzatrici, performers  per creare un gruppo di lavoro interessato ad elaborare una ricerca sul linguaggio del corpo e sulla scrittura coreografica finalizzato alla presentazione di eventi performativi da presentare nel corso della programmazione 2015 al Didstudio / Fabbrica del Vapore di Milano.

L’audizione avrà luogo DOMENICA 25 GENNAIO 2015, h 10.30 – 14.30,  presso il Did Studio, Fabbrica del Vapore, via Procaccini, 4 Milano.

Ai candidati si richiede buona conoscenza della tecnica della danza (release e classica), esperienza nell’improvvisazione e nella composizione, interesse e disponibilità ad affrontare in modo continuativo un periodo di esplorazione e ricerca.

L’impegno previsto sarà di 2 giorni a settimana, da FEBBRAIO a GIUGNO 2015.  Ai selezionati verrà corrisposto un compenso forfetario finale per il lavoro svolto.  Verranno invece inquadrate all’interno del trattamento per i Lavoratori dello Spettacolo tutte le attività performative eventualmente svolte.

Per iscriversi all’audizione, è necessario inviare: lettera di presentazione, foto, cv e/o bio e link per visionare un proprio video, all’ indirizzo info@didstudio.org  entro e non oltre il 18 GENNAIO 2015, h 12.00.

La convocazione all’audizione e i relativi dettagli verranno comunicati solo ai pre-selezionati, entro pochi giorni dopo la deadline.

Per ulteriori informazioni non esitare a contattare info@didstudio.org o chiamare +39 02 3450996

NAO PERFORMING IL FESTIVAL DEI GIOVANI AUTORI

 

ARIELLA VIDACH – AIEP PRESENTA 

NAO PERFORMING 5 EDIZIONE

IL FESTIVAL DEI GIOVANI AUTORI

DIDSTUDIO FABBRICA DEL VAPORE

10-14 DICEMBRE 2014

 

Ariella Vidach – AiEP presenta la 5a edizione di NAO PERFORMING FESTIVAL, rassegna di arti performative che, attraverso proposte di spettacoli e incontri con il pubblico, vuole essere un luogo di riferimento e un’occasione di visibilità dedicato ai giovani autori desiderosi di sviluppare un proprio linguaggio nel contemporaneo.

Realizzato con il sostegno del Comune di Milano e di Regione Lombardia, NAO si svolgerà dal 10 al 14 dicembre presso il DiDstudio di via Procaccini 4, Fabbrica del Vapore, sede della Compagnia e centro di ricerca, produzione e formazione nell’ambito della danza contemporanea.

Il festival affiancherà artisti già conosciuti – Charlotte Zerbey (Company Blu, IT), Marta Bevilacqua (Compagnia Arearea, IT), Filippo Armati (CH) –, la presentazione di tre studi video di una ricerca su danza e immagine in movimento della giovane coreografa Annamaria Ajmone – vincitrice all’Opificio Romaeuropa per Appunti coreografici nell’ambito di DNA 2014, sezione dedicata alla danza giovanile italiana ed internazionale del Romaeuropa Festival – con la filmmaker Maria Giovanna Cicciari; Roberto Costa Augusto (aKesì) con una nuova produzione e la presentazione del libro di Paola Lattanzi (Compagnia Enzo Cosimi) Judson Dance Theater - Esercizi di composizione coreografica ispirati a Yvonne Rainer, Trisha Brown, Steve Paxton, Simone Forti (INTERMEDIA Edizioni).

Come di consuetudine, saranno inoltre presentati i lavori dei selezionati al bando under 35 NAO Nuovi Autori Oggi 2014 che hanno ottenuto una residenza creativa presso il DiDstudio con tutoraggio, supporto tecnico/logistico e opportunità di circuitazione in Italia e all’estero: Francesco Collavino, Eugenia Coscarella, Camilla Monga, Annika Pannitto, Michela Silvestrin.

Ogni giorno saranno aperti al pubblico l’installazione “Superonda” della Compagnia Schuko (Francesca Telli e Marta Melucci) e il lavoro fotografico di scena di Mirella Vecchi e Augusto De Bernardi. Domenica pomeriggio un tavolo di incontro “La produzione coreografica in Lombardia” riunirà coreografi e compagnie di danza lombarde a discutere dei finanziamenti istituzionali alle produzioni, mentre a conclusione del festival una Sunday Contact Jam in collaborazione con Collettivo Daimon si offrirà come momento di incontro e di scambio per danzatori e performer, con musica dal vivo e buffet.

La Compagnia Ariella Vidach – AiEP è sovvenzionata dal MiBAC – Direzione Generale per lo Spettacolo dal Vivo, dalla Regione Lombardia e dal Comune di Milano.

Inizio spettacoli ore 21.00. Biglietto intero €10,00, ridotto per under 25 e studenti scuole di danza (con tessera): €6,00. Abbonamento Festival: €20,00 per 4 serate di spettacoli von ingresso gratuito alla Jam Session. Ingresso Jam session: €3,00.

Per info e prenotazioni: info@aiep.org e 02 345 0996

Programma completo e flyer cover e retro

 

AUDIZIONE 14 DICEMBRE 2014

Vocset foto 3col

La Compagnia Ariella Vidach Aiep di Milano cerca danzatori/danzatrici, performer  per creare un gruppo di lavoro interessato ad elaborare una ricerca sul linguaggio del corpo e sulla scrittura coreografica finalizzato alla presentazione di eventi performativi da presentare nel corso della programmazione 2015 al Didstudio / Fabbrica del Vapore di Milano.

L’audizione avrà luogo DOMENICA 14 DICEMBRE 2014, h 10.00 – 14.00,  presso il Did Studio, Fabbrica del Vapore, via Procaccini, 4 Milano.

Ai candidati si richiede buona conoscenza della tecnica della danza (release e classica), esperienza nell’improvvisazione e nella composizione, interesse e disponibilità ad affrontare in modo continuativo un periodo di esplorazione e ricerca.

L’impegno previsto sarà di 2 giorni a settimana, da febbraio a giugno 2015.  Ai selezionati verrà corrisposto un compenso forfetario finale per il lavoro svolto.  Verranno invece inquadrate all’interno del trattamento per i Lavoratori dello Spettacolo tutte le attività performative eventualmente svolte.

Per iscriversi all’audizione, è necessario inviare: lettera di presentazione, foto, cv e/o bio e link per visionare un proprio video, all’ indirizzo info@didstudio.org  entro e non oltre il 10 dicembre 2014, h 12.00.

La convocazione all’audizione e i relativi dettagli verranno comunicati solo ai pre-selezionati.

Per ulteriori informazioni non esitare a contattare info@didstudio.org o chiamare +39 02 3450996

BANDO NAO 2014

English version here

I vincitori riceveranno comunicazione entro martedì 28.10.2014

Milano, 19 settembre 2014

OGGETTO: SELEZIONE PROGETTI ARTISTICI

CALL FOR PROPOSAL DEDICATO AL PROGETTO NAO NUOVI AUTORI OGGI 2014

logo_NAO

Anche quest’anno la compagnia di danza contemporanea Ariella Vidach – AiEP presenta il bando NAO Nuovi Autori Oggi, dedicato al sostegno dei giovani autori (under 35) nella produzione di nuovi progetti multimediali offrendo supporto tecnico/logistico, tutoraggio e diffusione dei lavori in Italia e all’estero. Ariella Vidach – AiEP selezionerà i progetti migliori e metterà a disposizione dei giovani lo spazio del DiDstudio di Milano (sede della compagnia) per un periodo di RESIDENZA CREATIVA tra novembre, dicembre 2014 e gennaio 2015. Le nuove creazioni, anche in forma di studio, saranno presentate al Festival NAO Performing – prossima edizione 9-14 dicembre 2014 – e in successive date previste nel 2015.

Deadline presentazione progetti: 15 ottobre 2014 entro le ore 18.00

Inviare l’ALLEGATO B – FORM compilato in formato .pdf a: info@aiep.org

Ogni progetto deve avere come referente un CAPOFILA (per capofila si intende la persona o il gruppo/compagnia selezionato dal bando).

Si prevedono:

  • n. 3-4 residenze produttive (numero indicativo da valutare sulla base della validità delle proposte pervenute) negli spazi del DiDstudio (Via Procaccini, 4) di Milano.
  • Periodi di residenza: novembre e dicembre 2014 – gennaio 2015.
  • Presentazione pubblica dei progetti all’interno del Festival NAO Performing, prossima edizione 9-14 dicembre 2014, e date previste nel 2015
  • Cachet per la presentazione pubblica, supporto logistico relativo alle condizioni della produzione
  • Comunicazione cartacea e web
  • Supervisione artistica e tecnica
  • Presentazione – circuitazione dei lavori prodotti in forma di scambio con altri centri nazionali ed internazionali

I materiali tecnici, a disposizione durante i periodi definiti, sono indicati nella scheda tecnica allegata (DIDSTUDIO). L’uso dei materiali tecnici in luoghi e periodi diversi sarà da concordare con Claudio Prati.

Gli autori dei progetti non selezionati potranno richiedere le motivazioni che non hanno portato alla selezione.

Cosa presentare:

Form compilato (ALLEGATO B) contenente:

  1. descrizione del gruppo di lavoro (max 1.000 battute spazi inclusi)
  2. descrizione chiara e sintetica dei contenuti del progetto (max 2.000 battute spazi inclusi)
  3. “vision” atta a comprendere la “messa in scena” e lo sviluppo dei contenuti (max 1.000 battute spazi inclusi) (es. storyboard, immagini di riferimento, disegni, link video a progetti precedenti o studi del progetto stesso, descrizione software e interazioni etc. etc.)
  4. elementi di innovazione del progetto e motivazioni
  5. eventuali opportunità legate al progetto (es. possibili momenti di promozione indipendenti dal festival, possibili sponsorizzazioni, inserimento in circuiti esterni etc.)
  6. Preventivo analitico dei costi del progetto (ALLEGATO A)

ALLEGATO A – PREVENTIVO

ALLEGATO B – FORM

DIDSTUDIO 2014

Per informazioni:

e-mail info@aiep.org

tel +39 02 345 0996