MINORITY PARTY

Che cosa significa nell’era delle nuove cittadinanze e della globalizzazione la coreografia contemporanea? È possibile concepirla senza prendere atto delle differenze dei corpi, della contaminazione tra i linguaggi, dei nuovi scenari estetici? Il lavoro indaga il corpo e la danza come sistema di relazioni, esplorando le frontiere del linguaggio e le tradizioni, come elementi permeabili di trasmissione e incontro tra culture.

Credits

Titolo MINORITY PARTY
Durata 20/30 minuti
Idea e regia Claudio Prati e Ariella Vidach
Coreografia Ariella Vidach
Interpreti Ivelice Brown, Susannah Iheme, Masako Matsushita, Loredana Tarnovschi,
Programmazione informatica Paolo Solcia, Francesco Luzzana, Nicola Bruno
Scenografia e disegno luci Claudio Prati
Costumi AiEP
Produzione 2019 / AiEP
Con il sostegno di Mibac, NEXT – Regione Lombardia, Comune di Milano, DAC Comune di Lugano