ELICON SILICON

Danza e videoproiezioni

Lo spettacolo esplora attraverso il linguaggio della danza e del video il graduale avvicinarsi di due concetti un tempo contrapposti: naturale/artificiale. La chirurgia plastica ad esempio ci permette oggi di cambiare la nostra immagine, di alterarne le forme. Esercitiamo un controllo sulla vita e sulla morte per molti aspetti inquietanti. L’importanza accordata all’apparenza è superiore a quella data all’essenza.

Credits

Coreografia Ariella Vidach | Video Claudio Prati, Marcello Mazzella | Interpreti Nadia Cusimano, Flavia Marini, Ariella Vidach | Disegno luci Carlo Somaini | Costumi Ariella Vidach | Scelte musicali Mario Conforti