E-MOTIONS

Il corpo scrive, disegna, trasforma lo spazio riempiendolo e vuotandolo di segni. Altera l’equilibrio tra le cose, crea tensione, rumore e silenzio. E’ un corpo che inventa la propria lingua. Le lettere diventano corpo e il corpo diventa lettera. La motivazione che lo spinge a muoversi e a danzare è quella di far corrispondere le parole al mondo senza l’intervento della razionalità.
Per la realizzazione di E-motions, Claudio Prati si è avvalso della grafica computerizzata dell’animazione 3 D e della tecnica di Motion-Capture.

 

 

 

 

Credits

Regia Claudio Prati
Coreografia e danza Ariella Vidach
Musiche Lorenzo Brusci -Timet
Produzione AiEP
Coproduzione RTSI – Televisione Svizzera Italiana, Atelier Gluck
Durata 13′ 13”