CROSSROADS

Azione/reazione, bivio/scelta, legame tra le storie individuali e il vissuto collettivo sono i nodi elementari dai quali si dipana la rete di azione performativa del progetto Cross¤Roads.

Attraverso una struttura coreografica precisa ma al tempo stesso elastica, Cross¤Roads vuole generare un’esibizione interattiva, ponendo la reazione del pubblico al centro delle scelte operate dal performer, in una sinergia coreutica dall’approccio immediato ma minuziosamente progettata.

I gesti e i movimenti subiscono drastiche mutazioni generate dai rapporti interpersonali che si tessono tra chi agisce e chi guarda, permettendo agli interpreti di formulare delle vere e proprie trame in base a ciò che gli capita intorno. Come in un libro-game, a seconda della risposta del pubblico, il performer si trova davanti a un bivio ed è costretto a scegliere come agire e abitare gli spazi.

 

Credits

Coreografia Ariella Vidach | Interpreti Ivonne Bello, Beniamino Borghi, Claudio De Nuzzo, Martina Garbelli, Francesca Pellicioli, Federica Romanò, Stefano Roveda, Mariagiulia Serantoni, Francesca Telli, Flora Vannini | Organizzazione e Ufficio stampa Pier Giovanni Bellotto