BODYinTOUR

Walkshow site specific per spazi pubblici

Dopo il grande successo di pubblico della prima presentazione di “BODYinTOUR” il 30 novembre scorso, la compagnia di danza Ariella Vidach e Urban Experience tornano ad animare la mostra “Body Worlds” di Gunther von Hagens allestita alla Fabbrica del Vapore fino al 17 febbraio con una coinvolgente azione performativa.

Con oltre 35 milioni di visitatori in più di sessanta città del mondo, “Body Worlds” ha portato alla Fabbrica del Vapore il vero mondo del corpo, con un esposizione unica volta a svelare i segreti dell’anatomia umana. In questo affascinante contesto di scoperta, la compagnia Ariella Vidach è stata chiamata a realizzare un percorso di interventi coreografici, in cui i danzatori dialogano con i corpi esposti nella mostra.

A grande richiesta, Giovedì 17 gennaio, l’azione performativa “BODYinTOUR” tornerà all’interno della mostra, con un percorso che guiderà gli spettatori attraverso l’esposizione fotografica “CARNEM” per poi spostarsi all’interno di “Body Worlds”.

BODYinTOUR è un’azione performativa che esplora, con incursioni di danza interattiva, le relazioni tra reale e immaginario, sollecitando lo spettatore ad affrontare un continuo dislocamento tra lo spazio fisico tracciato dagli interpreti e gli spazi sonori, con interazioni suggestive tra i danzatori e i corpi in mostra. I partecipanti potranno vivere questa esperienza in modo “immersivo” grazie all’utilizzo di radiocuffie collegate a una trasmittente whisper con cui potranno seguire le voci del conduttore Carlo Infante che accompagnerà i visitatori in un’esperienza multimediale unica ed affascinante.

I corpi dei danzatori agiranno negli spazi della mostra interagendo con l’esposizione stessa; il loro corpo si fa veicolo di suoni e parole sussurrate tramite le cuffie e video proiettate in tempo reale.

Un evento unico per visitare la mostra “Body Worlds” ideato per coinvolgere i visitatori in una scoperta fisica ed estetica sulle incredibili potenzialità espressive del corpo umano; un dialogo tra corpi in un affascinante incontro tra scienza ed arte.

Credits

Ideazione e regia Ariella Vidach, Claudio Prati, Carlo Infante | Coreografia Ariella Vidach | Danzatori AiEP Anna Maria Ajmone, Chiara Ameglio, Pieradolfo Ciulli, Roberto Costa Augusto, Els Smekens | Walking-Talking head Carlo Infante | Performing media AiEP, Luca Scapellato | Motion tracking software motionbee STmicroelectronics | Organizzazione Stefania Mangano

Con il sostegno di Comune Di Milano – Settore Spettacolo, Moda e Design, CARNEM – Body Worlds